photo by Riccardo Musacchio

Il Labirinto vocale è un progetto nato per volontà di un gruppo musicisti appartenenti al Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. I componenti del Labirinto provengono dalle più eterogenee esperienze musicali ma sono uniti dal gusto della sperimentazione e dello studio della vocalità d’insieme, alla continua ricerca dell’intonazione naturale.

Oltre a l normale repertorio madrigalistico e ad un ingente repertorio di musica contemporanea, il Labirinto Vocale esegue infatti arrangiamenti originali spaziando dalle forme classiche fino al progressive-rock e all’elettronica, come anche brani composti dal gruppo stesso. Hanno a loro dedicato musiche compositori come Carlo Galante, Matteo D’Amico, Roberta Vacca, Francesco Marini, Daniele Corsi e Antonio Cocomazzi .

Il Labirinto Vocale è composto da un organico che varia dai quattro ai dodici elementi.

 

 Labirinto Vocale is a project born from the will of a group of musicians of  Accademia Nazionale di S. Cecilia Choir. They come from the most diverse backgrounds but are united by a taste for experimentation and the study of vocal ensemble, always committed to achieving perfect and natural intonation. In addition to the traditional madrigal repertoire and a large repertoire of contemporary music,Labirinto Vocale  performs original arrangements ranging from classical forms to progressive rock and electronic music, as well as pieces composed by the group itself.

Such composers as Carlo Galante, Matteo D'Amico, Roberta Vacca, Francesco Marini, Daniele Corsi and Antonio Cocomazzi have dedicated some of their music to them.

Labirinto Vocale consists of eight singers, three women and five men.

photo by Riccardo Musacchio

THE SINGERS